Perchè l’Italia non importa più grano canadese

L’Italia ha smesso improvvisamente di importare grano canadese da alcuni mesi…perchè? Secondo alcune tesi, di provenienza corporativa sia italiana che canadese, ciò sarebbe dovuto all’introduzione dell’etichetta di origine ed al rifiuto dei nostri pastai di utilizzare il famigerato grano al glifosate canadese…personalmente però, pur confermando il fenomeno,  sono sempre stato molto scettico su queste motivazioni, per vari motivi di cui ho accennato in passato. Continua a leggere Perchè l’Italia non importa più grano canadese

Annunci

Lo strano caso delle navi che fanno su e giù

SiciliaSeguivamo il cargo Anna 2005 per le note vicende del grano contaminato respinto al porto di Pozzallo…così ci siamo accorti che qualcosa di apparentemente anomalo e per noi inspiegabile avviene attorno alle nostre coste. Continua a leggere Lo strano caso delle navi che fanno su e giù

La solita ridicola politica siciliana/2: il grano Kazako viene scaricato

Edy

Sono passati due mesi dal primo nostro precedente post sull’argomento (vedi qui), sembrava ad un certo punto che avessimo esagerato e ci trovassimo di fronte ad un governo regionale leggermente più serio della media siciliana (vedi qui e qui), ma poi pian piano gli eventi hanno preso la consueta ridicola piega (vedi qui) sino all’epilogo clamoroso che in queste ore si sta svolgendo…

Continua a leggere La solita ridicola politica siciliana/2: il grano Kazako viene scaricato

Grano dal Kazakistan: I giudici etnei ribaltano il provvedimento dell’autorità sanitaria

Da una decina di ore circola in rete la notizia che il Tar di Catania avrebbe ribaltato il provvedimento dell´autorità sanitaria in merito alle 5.000 tonnellate di grano duro, proveniente dal Kazakistan, bloccate al Porto di Pozzallo presso la nave Anna 2005. Continua a leggere Grano dal Kazakistan: I giudici etnei ribaltano il provvedimento dell’autorità sanitaria