Origine del grano in etichetta:firmato il decreto

origine3Un plauso a Martina che in tempi rapidi ha reso obbligatoria l’indicazione di origine del grano nelle confezioni di pasta. Ci saranno vantaggi economici per noi produttori del Belpaese? Non sono sicuro, ma almeno cadrà una tra le tante foglie di fico che hanno rappresentato le rivendicazioni agricole degli ultimi decenni. Prima o poi dovranno essere affrontate le questioni serie, esaurite quelle poco rilevanti, almeno spero. Continua a leggere Origine del grano in etichetta:firmato il decreto

La produzione Italiana di Duro secondo il blog

 frumento duro cartogrammaCome vi avevo preannunciato proveremo a stimare la produzione Italiana di Duro 2017 attraverso le valutazioni di ciascuno di voi. L’Italia è uno dei principali produttori mondiali di Duro, dunque conoscere la sua produzione è molto importante per valutare la disponibilità di Duro sul mercato e di riflesso l’effetto sui prezzi. Noi siamo parecchi, ben diffusi sul territorio nazionale e discretamente competenti dunque dobbiamo sfruttare queste opportunità per addivenire ad una informazione che potrebbe rivelarsi fondamentale per il corso delle prossime quotazioni.
Continua a leggere La produzione Italiana di Duro secondo il blog

Quel pasticciaccio brutto de…i grani antichi siciliani

Li rosiMa come i famosi “grani antichi siciliani“, sicuro strumento di riscatto dei vessati contadini siculi contro l’oppressione delle “cattive multinazionali“, sono diventati un marchio commerciale registrato? E per di più di una azienda del Nord Italia. Continua a leggere Quel pasticciaccio brutto de…i grani antichi siciliani

Condizioni meteo nel Nord America (aggiornato 8 luglio)

Saskatchewan wheat areaInsieme a Granduro abbiamo deciso di creare un post apposito che segua l’andamento climatico d’oltreoceano, in particolare ci focalizzeremo sugli stati maggior produttori di duro: Nord Dakota negli Stati Uniti e Saskatchewan in Canada. Continua a leggere Condizioni meteo nel Nord America (aggiornato 8 luglio)